Il progetto

Progetto casa sanità

Il progetto Casa Sanità nasce da una rete di attori di livello regionale e nazionale con l’intento comune di riscoprire il patrimonio narrativo del territorio. In particolare, il progetto si propone di: 

  • tutelare e promuovere l’identità culturale di Napoli e dei napoletani
  • favorire percorsi di animazione artistica e socio culturale del Rione
  • sviluppare partecipazione e forme diverse di condivisione
  • creare percorsi di esplorazione e riscoperta del territorio 
  • promuovere il diritto al lavoro e lo sviluppo socio economico 
  • valorizzare saperi, tradizioni e creatività

La “Casa” che si apre al centro del Rione Sanità è quindi il luogo in cui si raccolgono testimonianze e materiale documentario. Inoltre, è un luogo di accoglienza di visitatori e studiosi che si pone l’obiettivo costante di creare connessioni e interazioni con gli abitanti del quartiere. La riscoperta del territorio si poggia, quindi, su forme di condivisione e socialità responsabile

Il progetto considera il racconto e la memoria come pratiche per stimolare processi di comunità. In questo senso, il ricorso alle capacità narrative, il confronto e la rielaborazione delle esperienze degli abitanti diventano la base per lo sviluppo locale del territorio.  

Il progetto Casa Sanità recupera un bene pubblico del Rione che diventa centro di servizi e documentazione con l’obiettivo di rafforzare le competenze dei partecipanti alle attività di progetto di animazione sociale e di servizio al turismo responsabile. 

Il progetto vuole quindi valorizzare la storia, l’identità e la memoria del Rione Sanità creando relazioni tra esperti, docenti e ricercatori e il tessuto sociale del quartiere.

Lascia un commento